Psicomotricità

head-corsi-psicomotricita

Recupero e miglioramento psicomotorio in acqua per l’età evolutiva. La psicomotricità è una disciplina che basa la propria metodologia su un concetto unitario della persona, “unità corporea e mentale”, e concepisce il movimento come mezzo di armonizzazione della persona stessa. Sulla base di questi presupposti essa assume un ruolo di stimolazione e incoraggiamento delle potenzialità. Accostare la psicomotricità all’acqua permette di abbandonare le inibizioni e di stimolare nuovi schemi d’azione che potranno avere effetti positivi sulla quotidianità.

L’ambiente acqua offre migliori opportunità di recupero in quanto:

  • favorisce una maggior ampiezza di movimenti e riduce la forza di gravità;
  • aiuta a sentire e valorizzare la parte del corpo “in difficoltà” e la presa di coscienza dello schema corporeo;
  • è meno stressante per il bambino rispetto ad altri luoghi dove si effettuano attività terapeutiche in quanto facilita il rilassamento globale e segmentario, il controllo dell’ansia e delle proprie emozioni.

FILOSOFIA D’INTERVENTO
Il nostro approccio è sempre multidisciplinare, il bambino viene osservato prendendo in considerazione la storia personale ed il vissuto. Il nostro obiettivo è quello di individuare il migliore percorso d’intervento per la risoluzione dei problemi evidenziati.

PER CHI
È rivolta a bambini che necessitano di un intervento di recupero e di miglioramento psicomotorio personalizzato sulla base di problematiche specifiche quali: deficit motorio-funzionali, problematiche comportamentali e relazionali, patologie specifiche, fobie dell’acqua.

Come per tutte le nostre attività, è obbligatorio il certificato medico per attività non agonistica.