TENNISTAVOLO, CAMPIONATI ITALIANI

Si sono svolti a Terni dal 28 Aprile al 1° Maggio i campionati italiani giovanili di tennis tavolo: l’ASD Marino Allestimenti ha conquistato una medaglia d’oro ed una di bronzo grazie alla superlativa prova di Martina Etur.

In coppia con Cecilia Cicuttini (TT Castel Goffredo) Martina si è laureata campionessa d’Italia di doppio femminile categoria giovanissime. Le due mantovane hanno eliminato in successione la coppia Zappavigna/Massaroni, vincendo per 3/0, ed in semifinale la coppia Libretti/Galli per 3/1. In finale opposte alla coppia Minurro/Misceo, dopo un avvio equilibrato, le terribili ragazzine hanno conquistato di slancio il terzo e quarto set (11/7-11/8) laureandosi così campionesse italiane mettendo in mostra un ottimo gioco ed una concentrazione ai massimi livelli.

Martina Etur ha partecipato anche alla competizione del  singolo femminile. Superato con irrisoria facilità il girone eliminatorio frutto di quattro vittorie in altrettanti incontri. Nella eliminatoria diretta Martina ha sconfitto per 3/0 negli ottavi di finale Venuto Matilde e nei quarti per 3/1 Filippi Giorgia approdando in semifinale. Avversaria la compagna di doppio Cecilia Cicuttini che ha prevalso però per 3/0. Ottimo comunque il terzo posto (medaglia di bronzo) che ha permesso a Martina di annoverarsi tra le quattro più forti giocatrici del panorama nazionale categoria giovanissime.

Ottime anche le prove dei giovanissimi Marco Caluian e Gabriele Mutti nel torneo di singolo. Caluian ha superato un girone di qualificazione equilibratissimo dove tre atleti sono giunti a pari merito: la differenza set ha premiato l’atleta della Marino Allestimenti. Sfortunato invece Gabriele che, pur vincendo due partite su quattro, è giunto al terzo posto del girone ma mettendo in mostra un gioco più efficace che nei tornei precedenti. Nella eliminatoria diretta disco rosso al primo turno per Marco Caluian sconfitto per 3/1 da Figura Matteo. Bella prova dei due giovanissimi Caluian-Mutti anche nel doppio maschile giovanissimi sconfitti nei quarti di finale dalla coppia Garello/Simon ad un passo dal podio. Il loro comportamento  fa ben sperare per il proseguo della loro attività pongistica.

Da rimarcare anche la prova di Rad Serena nel singolo femminile allievi pur sconfitta da Stanglini Erica, giocatrice di A2, negli ottavi di finale ma dopo aver superato il girone eliminatorio con tre vittorie.

Stesso percorso anche per Chiara Visentin nel singolo femminile juniores eliminata dalla azzurra  Roncallo Valentina negli ottavi di finale ma dopo aver superato il girone di qualificazione con due nette vittorie per 3/0.

Le performances dei giovani atleti asolani, soprattutto grazie a Etur Martina, ha permesso al sodalizio asolano di conquistare un significativo 14° posto nella classifica per società.

Infine ancora un’ottima prova di Cappellini Attilio che in coppia con Palazzoli Gianfranco ha conquistato la medaglia  di bronzo ai campionati italiani veterani  over 75 di doppio in quel di Orbetello.  

Viva soddisfazione espressa dal Presidente Donato Radice per il comportamento dei giovani rampanti e degli anziani magistralmente diretti dallo staff tecnico Capra/Girbina ai quali vanno i ringraziamenti della società Marino Allestimenti per la loro alta professionalità.