TRIATHLON, DUE SETTIMANE NEL VIVO DELLE GARE

Un calendario denso di appuntamenti quello della squadra della S.S.D. Schiantarelli Triathlon Asola che, nelle gare del 7 e 8 settembre si è distinta a Riva del Garda e Mergozzo, con la debuttante Pezzola su distanza 70.3 che chiude con il tempo di 6h.29’.58’’ (quinta di categoria), preceduta da Bacchi (quarta di categoria).

Dispiace il forfait di Martino per infortunio, ottime prestazioni di Chittò, Spotti e Ferrari (entrambi al debutto su questa distanza). Eccellente prestazione per Maestrini che ha partecipato ad “Aquaticrunner” dell’8 settembre: la competizione di SwimRun, con partenza a Grado e arrivo a Lignano Sabbiadoro, comprende 19 transazione fra nuoto e corsa, per un totale di 6.3 km di nuoto e 26.7 di corsa. Maestrini, seconda volta che gareggia IWC (Individual World Championship), chiude in 4h.01’.46’’, cosa che dimostra le sue ottime condizioni.

E non sono mancati altri risultati positivi.

Una strepitosa prestazione per Federica Nardi che a Milano il 7 settembre nuota 24.5 km nei Navigli con il tempo di 4h.15’.25’’; Gianluca Iannone a Riva del Garda il 7 settembre partecipa alla 2 km di nuoto in condizioni di temperatura davvero difficili e rischiose (con acqua a 14°) e conclude con il tempo di 37’.25’’.

Nel weekend successivo altri atleti della SSD Schiantarelli Triathlon hanno partecipato con successo ad altre competizioni.
Sabato 14 settembre, allo Sprint di Lodi i giovani asolani monopolizzano il podio nella loro categoria Youth B: Gerola Francesca 1h.24’.01’’ si piazza prima, Margionti Matteo 1h.16’17” secondo e Frer Mattia 1h.16′.50” terzo.

Bellentani Fabrizio e Costa Chiara partecipano allo Sprint della storica gara dei Lidi Ferraresi, portando a casa dei buoni risultati in vista dei Campionati Italiani.

A Peschiera va in scena una delle gare più belle e affascinanti su distanza Olimpica dove Azzali Giulia, Franco Ilaria, Ghidoni Andrea, Semenzi Alessandro (al suo debutto su distanza olimpica), Bianchi Giambattista e Scotti Alberto, portano a termine la loro gara con tanta fatica ma altrettante soddisfazioni.

Domenica 15 settembre, sempre a Peschiera ma su distanza Sprint, Mutti si piazza secondo di Categoria M1 con il tempo di 1h’.06′.08”. Alla stessa competizione hanno partecipato anche i compagni di squadra Nizzola Roberto, che ritorna alle gare dopo le fatiche dell’Ironman, Benatti Danika, Nodari Raffaella, Mc Intyre Virginia e Galuppini Angela che si piazza quinta di categoria.

Alle gare giovanili di Lodi Margionti Matteo si piazza quattordicesimo nella categoria Youth B, Saccoman Gabriele 23° e Margionti Tommaso 25° nella Categoria Youth A.

Il prossimo appuntamento sarà per il weekend 21-22 settembre con l’importantissimo appuntamento all’Ironman di Cervia dove Maestrini Roberto, Mutti Stefano, Sandrini Stefano, Iannone Gianluca, Zecchina Stefano e Crotti Enzo raccoglieranno i frutti di questi intensi e lunghi mesi di allenamenti. Dispiace molto per De’ Nicolò Spotti Elia, infortunato, che non potrà partecipare.